COSMOPOLITE

La Donna Dior è un enigma. A seconda dei momenti è giocosa e seduttrice, insolita e leggera, conturbante e avventuriera. La sua bellezza magnetica, indomita, rivela una personalità dalle mille sfaccettature.

Dove vive? Dove corre? Che importanza ha! Non segue dogmi e leggi, detta lei stessa le regole del gioco a seconda dell’umore, delle avventure che vive e dei momenti della giornata.

Per lei, Peter Philips, Direttore della Creazione e dell’Immagine del Make-Up della Maison, presenta la sua prima collezione di colori: un manifesto al servizio delle donne. Ha pensato questa collezione autunnale come un campo di sperimentazione e di creatività. Indipendentemente dalla sua cultura d’origine, la donna Dior, libera e irresistibile, fa suoi questi codici di stile.

Per celebrare questa donna affascinante e versatile, l’autunno 2015 gioca con uno sguardo metallizzato, labbra leggermente colorate da un tortora “Avant-Garde” e unghie rivestite da un grigio-kaki discretamente eccentrico. Per lei, questi must-have traggono il meglio delle formule, dei colori e della tenuta del make up Dior.

Per valorizzare i diversi aspetti della sua personalità a volte audace, a volte classica, a volte couture, la prima collezione di Peter Philips si apre a tantissime possibilità. Dal make up più naturale a quello più sofisticato, dal look più discreto al più colorato, dalla raffinatezza estrema allo stile più casual, la scelta non manca.

Leave A Comment

Your email address will not be published.